Organismo Paritetico per l'Innovazione

L'Organismo Paritetico per l'Innovazione (OPI) è stato introdotto con l'art. 6-bis del nuovo CCNL Sanità 2016-2018 (versione ultima G.U. n.22 del 28.01.2020).

L'OPI realizza una modalità relazionale consultiva finalizzata al coinvolgimento partecipativo delle OO.SS. su tutto ciò che abbia una dimensione progettuale, complessa e sperimentale, di carattere organizzativo dell'azienda o ente. (CCNL Sanità 2016-2018: art. 6-bis, comma 1).

L'OPI è "la sede" in cui si attivano stabilmente relazioni, aperte e collaborative su progetti di organizzazione, innovazione e miglioramento dei servizi, al fine di formulare proposte all'amministrazione o alle parti negoziali della contrattazione integrativa (CCNL Sanità 2016-2018: art. 6-bis, comma 2).

Costituzione

L'OPI ha composizione paritetica ed è formato da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali titolari della contrattazione integrativa nazionale, nonché da una rappresentanza dell'Amministrazione, con rilevanza pari alla componente sindacale (CCNL Sanità 2016-2018: art. 6-bis comma 3, lettera a).

L'OPI di ARTA ABRUZZO è stato formalmente costituito con la nomina dei componenti, tramite la Delibera 71/2018 .

Attualmente i componenti designati  dell'OPI di ARTA ABRUZZO sono:

rappresentanza di ARTA ABRUZZO:

Roberto Carlos D'Abrizio (Presidente)
Carlo Colangeli (Vice presidente)
Damiano Rancitelli (segretario)
Sergio Croce
Fabrizio Righetti

rappresentanza sindacale:

CGIL-FP Sanita: Sig.ra Paola Puglielli, titolare e Dott. Antonio Salini supplente;
CISL FP Abruzzo: Ing. Armando Lombardi componente effettivo; Dott. Giovanni Desiderio componente supplente;
UIL F.P.L.: Dott. Carlo Zamponi;
FIALS: Sig.ra Adele De Vincentis;
FSI: Dott.sa Enrichetta Sciarretta.

Compiti

Nell'ambito degli aspetti che riguardano Organizzazione, Innovazione e Miglioramento dei Servizi, l'Organismo può trasmettere proprie proposte progettuali, all'esito dell'analisi di fattibilità, alle parti negoziali della contrattazione integrativa, sulle materie di competenza di quest'ultima, o all'amministrazione.

All'OPI possono essere inoltrati progetti e programmi dalle organizzazioni sindacali; in tali casi, l'OPI si esprime sulla loro fattibilità.

L'OPI si è dotato di un Regolamento (CCNL Sanità 2016-2018: art. 6-bis comma 3, lettera d) che ne disciplina il funzionamento.

Il Regolamento è stato adottato con protocollo n.12390/2019.

Contatti

opi@artaabruzzo.it

Agenzia

Opi