Notizie Arta

Pescara 15/10/2019

Convegno di studio e approfondimento: "La gestione dei rifiuti nei cantieri edili"
Locandina del convegno

Arta Abruzzo organizza per venerdì 25 ottobre a L’Aquila, nella Sala Ipogea del Palazzo dell’Emiciclo, un convegno di studio e approfondimento.

Il convegno, sara’ caratterizzato da momenti di docenza frontale e da momenti di confronto e condivisione dei contenuti, è un’occasione di formazione/aggiornamento sul tema della gestione dei rifiuti prodotti nei cantieri edili. Paticolare rilievo sarà dato agli aspetti di carattere applicativo attraverso la discussione di casi studio.

La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione obbligatoria che dovrà essere fatta compilando i campi richiesti nella scheda ed inviarla nei modi previsti nella stessa (vedi programma). Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di acquisizione sino alla concorrenza dei posti disponibili. Coloro i quali risulteranno non iscritti riceveranno apposita comunicazione.

Il convegno è stato accreditato dal Collegio dei Geometri e dagli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti. Per l’iscrizione, da parte di coloro i quali risultano iscritti al collegio ed agli albi sopra indicati, è necessario seguire le modalità di seguito indicate:

  • Collegio dei Geometri: inserire le credenziali e prenotarsi all’evento codice CE0140022 AQ 20191025 A
  • Ordine degli Ingegneri, Ordine degli Architetti: accedere ai servizi riservati su iM@teria e seguire le indicazioni richieste .
  • Questa procedura permetterà agli iscritti del Collegio ed agli albi sopra indicati l’attribuzione dei crediti formativi, così come previsto dal Regolamento per la Formazione Professionale Continua

Pescara 08/10/2019

Festa del Santo Patrono Pescara

In occasione della Festa del Santo Patrono gli uffici e i laboratori di Pescara resteranno CHIUSI nella giornata di giovedì 10 ottobre 2019

Pescara 26/09/2019

Avviso di selezione, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo determinato di n. 1 unità di personale nel profilo di Collaboratore Tecnico Professionale – Biologo Marino

L'Arta Abruzzo indice un avviso di selezione, per titoli e colloquio, per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di n. 1 unità di personale nel profilo di Collaboratore Tecnico Professionale – Biologo Marino, cat. D – fascia economica iniziale, CCNL Comparto Sanità, full time (36 ore) per le attività relative al progetto “Identificazione e mappatura delle aree marine in cui dovrebbero essere escluse attività di acquacoltura (mappa dei vincoli), delle zone di mare più idonee per lo sviluppo dell’acquacoltura (AZA) e definizione del piano di gestione delle zone marine allocate all’acquacoltura nella Regione Abruzzo”.

Maggiori informazioni nella pagina dell'avviso.

Pescara 25/09/2019

Sciopero generale per l’intera giornata di venerdi 27 settembre 2019

In relazione allo sciopero generale nazionale di tutte le categorie pubbliche e private proclamato dalle Associazioni Sindacali USB - Unione Sindacale di Base e USI -Unione Sindacale Italiana per l’intera giornata del 27 settembre 2019, si comunica che l'ARTA Abruzzo garantirà comunque il funzionamento dei servizi essenziali.

Pescara 24/09/2019

Nella Regione Abruzzo 11 siti di bonifica sono stati restituiti ai cittadini: apprezzamento del Ministro Costa del lavoro svolto dal Generale Giuseppe Vadalà e da Arta Abruzzo.
Il ministro Sergio Costa e il Generale Giuseppe Vadalà

Il 17 settembre 2019 il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, a Roma, durante la presentazione della quarta relazione sullo stato delle bonifiche delle discariche abusive, ha nominato il generale Giuseppe Vadalà nuovo commissario straordinario per il SIN di Crotone, per il grande lavoro fatto sulle discariche, dato che entro il 2022 l’Italia potrà chiudere le infrazioni europee.

Sono considerevoli i risultati del lavoro della struttura di missione guidata da Vadalà: cinque semestri, due anni e mezzo di lavoro, 42 siti restituiti ai territori. Su 81 discariche consegnate nelle mani del Commissario di governo per la bonifica dei siti inquinati, più della metà sono stati portati fuori dalla procedura di infrazione permettendo all’Italia di risparmiare 16 milioni e 800 mila euro ogni anno degli ultimi due. La task force, composta da Carabinieri e insediata presso il Cufa (Comando unità forestale e agroalimentare), insieme con il gruppo di lavoro creato al ministero dell’Ambiente, ha centrato gli obiettivi fissati nel cronoprogramma.

In due anni e mezzo di lavoro, la Regione che ha fatto registrare il maggior numero di interventi è l’Abruzzo (11 siti), a seguire Campania e Calabria (8 siti), Sicilia (6), Lazio (5), Veneto (2), Puglia e Toscana (1). Altri punti cardine della struttura di missione sono, come si legge in una nota, “sicurezza e celerità”: sono stati siglati ben 31 protocolli con 14 stazioni appaltanti e ora si va verso la conclusione di una decina di interventi su altrettanti siti da portare fuori dalla procedura di infrazione entro la fine dell’anno.

"Regioni, Comuni, Agenzie regionali per l'ambiente - ha detto il generale Vadalà - hanno risposto senza esitazione all'invito di questo Commissariato a recuperare porzioni di territorio. L'obiettivo non è solo decontaminarle, ma anche restituirle ai cittadini più belle e funzionali, assicurando nel contempo i necessari e indispensabili livelli di legalità delle gare e regolarità degli iter amministrativi di tutela tramite i protocolli siglati con il ministero dell'Interno e con la Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo”.

La Regione Abruzzo è al primo posto in questa graduatoria virtuosa con la bonifica di 11 siti inquinati grazie anche alla collaborazione con Arta Abruzzo, a vantaggio dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Pescara 05/09/2019

Avviso per l’assunzione a tempo determinato di n. 2 unità di personale nel profilo di Assistente Tecnico – Perito Chimico, cat. C

L'Arta Abruzzo indice un avviso di selezione, per titoli e prove d’esame, per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di n. 2 unità di personale nel profilo di Assistente Tecnico – Perito Chimico, cat. C – fascia economica iniziale, CCNL Comparto Sanità, per le attività di monitoraggio marino relative alla direttiva “Marine Strategy” per l'attuazione dell'art. 11 del D.lgs. 190/2010 e alla direttiva 2000/60/CE e relativi programmi operativi.

Maggiori informazioni, avviso e schema di domanda sono disponibili nella pagina dell'avviso.

Carta di Pescara
Ambiente Informa

Analisi acque di balneazione

Balneazione

Catasto elettromagnetico regionale

Link utili Elenco sorgenti
Pubblicazioni

Reporting

Tutti i documenti
prodotti da Arta

Pubblicazioni
WebGIS

Arta e territorio

Informazioni georeferenziate

WebGIS Arta
Caratterizzazione porto di Pescara

Porto Pescara

Caratterizzazione
dell'area portuale

Documenti
Sezione Regionale Catasto Rifiuti

Sezione Regionale Catasto Rifiuti

Vai